Condizioni Generali di Servizio

1. L'unità abitativa è disponibile al Cliente dalle ore 16,00 del giorno d’arrivo fino alle ore 10,00 del giorno di partenza. Un eventuale prolungamento del soggiorno dovrà essere richiesto almeno 15 giorni prima della scadenza della prenotazione, ed è facoltà del Gestore, in base alla disponibilità, confermare la richiesta.

2. Se entro 24 ore dalla data prevista per l’inizio del soggiorno il Cliente non ritira le chiavi e salda l’importo dell' intero soggiorno o della prima mensilità - qualunque sia il motivo - si rende inadempiente. Pertanto il Gestore è autorizzato, senza preavviso, ad assegnare l’unità immobiliare ad altri, trattenendo il deposito versato a titolo di penale gravante sul Cliente, venendo in tal modo soluti tutti i danni e le spese causate dall’inadempimento.

3. Al saldo del soggiorno o della prima mensilità viene consegnata la chiave dell’unità abitativa e una chiave elettronica personale che permette l’accesso autonomo al parcheggio interno e all’unità abitativa assegnata, tali chiavi non possono essere cedute a terzi, non dovranno essere duplicate e dovranno essere riconsegnati al Gestore il giorno della partenza. In caso di perdita delle stesse al Cliente verrà addebitato il cambio delle serrature e/o la riprogrammazione delle chiavi elettroniche .

4. Il Cliente, entro 48 ore dalla consegna delle chiavi, dovrà segnalare difetti e difformità nell’unità abitativa, nel caso contrario tali problemi si presumono conosciuti e ininfluenti.

5. Il pagamento del soggiorno dell'unità abitativa e dei servizi inclusi viene effettuato inderogabilmente in via anticipata, per ogni ritardo del pagamento il Gestore è sin d’ora autorizzato all’applicazione di interessi pari al tasso bancario vigente. Dopo il terzo giorno di ritardo è diritto del Gestore impedire l'accesso all'unità abitativa con immediata sospensione di tutti i servizi erogati . Le somme maturate verranno trattenute dalla cauzione.

6. Il contratto cesserà senza disdetta alcuna alla data di fine soggiorno, eventuali proroghe dovranno essere concordate.

7. Il Cliente esonera il Gestore dalla responsabilità di qualsiasi danno diretto o indiretto nei riguardi della sua persona o verso terzi, danno che può derivare dalla conduzione in atto dell’immobile, in particolare modo dall’uso di elettrodomestici presenti nell’immobile nonché per interruzione colpevole di servizi.

8. E’ previsto un costo supplementare per eventuali ospiti che devono essere tassativamente registrati all’arrivo; in caso contrario saranno immediatamente informati gli organi competenti e il Gestore avrà facoltà di risolvere il contratto senza preavviso e senza rimborso della quota anticipata.

9.  Il Cliente che, per qualsiasi motivo, dovesse interrompere il soggiorno prima della data concordata con la prenotazione, non ha diritto di ricevere alcun rimborso della quota già versata.

10. Il Cliente si impegna a riconsegnare l’unità abitativa nello stesso stato in cui lo ha ricevuto pena il risarcimento del danno non limitato, come valore, al deposito cauzionale versato. Il Cliente si impegna anche a rimuovere tutti i propri oggetti quali ad esempio cibi e bevande non consumati, rifiuti e imballi vuoti; in caso contrario, provvederà il Gestore addebitando un costo forfettario per il servizio di euro 40,00 a carico del Cliente.

11. Il Gestore è esonerato da ogni responsabilità per interruzione di servizio di energia elettrica, acqua e gas non a lui imputabili

12. Il Cliente deve consentire l’accesso nell’unità abitativa al personale di servizio e agli addetti alla manutenzione.

13. Il Cliente accetta di utilizzare la Tv in modo da non arrecare disturbo alla quiete e al riposo altrui e di evitare l’uso degli elettrodomestici dalle ore 22:00 alle ore 8:00.

14. E’ fatto assoluto divieto di:

  • asportare dai locali in locazione qualsiasi oggetto ivi contenuti (v/elenco dotazioni unità abitativa);
  • far alloggiare nell’unità abitativa persone che non siano regolarmente registrate dal Gestore ed organizzare intrattenimenti o simili;
  • introdurre nell’unità abitativa animali di qualsiasi specie e taglia senza l'autorizzazione del gestore;
  • introdurre nell’unità abitativa materie infiammabili, esplosive, corrosive o comunque tali da rappresentare pericolo per persone o cose;
  • gettare oggetti e sostanze nel WC, bidet, doccia e nei lavandini del bagno o della cucina;
  • stendere biancheria in camera, in cucina o sui termosifoni; si prega di stendere in bagno avendo l’accortezza di lasciare acceso l’aspiratore in modo da espellere l’umidità al fine di evitare la formazione di muffa e cattivi odori;
  • chiudere e/o ostruire le prese d'aria e di ventilazione;
  • spostare o modificare mobili, fare qualunque tipo di modifica all'unità abitativa e ai beni in essa contenuti.
  • tassativamente vietato fumare, utilizzare le aree esterne, in caso contrario verranno addebitate le spese di imbiancatura di tutta l'unità abitativa.

15. Il Gestore non risponde di danni o furti all’interno dell’unità abitativa e nel parcheggio interno e/o esterno.

16. In caso di mancata restituzione dell’unità abitativa al termine del soggiorno,  il Cliente sarà obbligato al pagamento, per ogni giorno solare aggiuntivo, di una somma pari al controvalore di 10 giorni della locazione in corso, salvo maggiori danni e spese derivanti da tale inadempimento;

17. Il Gestore non è responsabile per rumori o disturbi la cui origine va oltre il proprio ragionevole controllo.

18. Il Cliente esonera il Gestore da ogni garanzia e responsabilità per eventuali vizi o carenza di manutenzione della cosa locata.

19. Al termine del soggiorno il Cliente si impegna a versare la somma di euro 50,00 quale contributo per le pulizie finali dell’unità abitativa.

20. La cauzione versata dal Cliente verrà restituita entro trenta giorni dalla data di checkout concordata nella prenotazione e comunque previa riconsegna delle chiavi dell’unità abitativa, della verifica dello stato dell'unità abitativa e dell'osservanza delle presenti Condizioni di servizio.

21. Il Cliente e il Gestore si autorizzano reciprocamente a comunicare a terzi i propri dati personali in relazione ad adempimenti connessi col rapporto di soggiorno(legge 31 dicembre 1996, n. 675).

22. Per qualsiasi controversia che dovesse sorgere in merito alla interpretazione del presenti Condizioni di servizio è competente in via esclusiva il Foro di Varese.